Cerca
Close this search box.

TRACCIABILITÀ DEL SETTORE MODA

Tra obblighi ed opportunità

 

Incrementare la tracciabilità e la trasparenza della catena del valore è diventata una priorità per il settore moda, tali concetti  negli ultimi anni hanno acquisito notevole importanza, evidenziando la necessità di consapevolezza da parte di tutti gli attori coinvolti e degli Stakeholders.

Catene del valore complesse e frammentate rendono estremamente difficile per i marchi e i produttori conoscere la storia dei propri prodotti.

Le novità introdotte dal Regolamento UE 2023/1115, stimolano la ricerca di nuovi strumenti atti a garantire il rispetto di ogni passaggio della  filiera di approvvigionamento che deve essere tracciabile e le informazioni ricavate devono essere rese disponibili a tutte le parti interessate, consumatori finali compresi.

Alla luce di questo, Masoni Consulting ha elaborato un corso rivolto a tutti i soggetti della filiera della moda  (manifattori, calzaturieri, pellettieri, concerie, lavorazioni, accessoristi e brand) per approfondire, trasversalmente, tutti i concetti, coinvolgendo ciascun componente della filiera, dal produttore primario al commerciante finale, mediante un approccio organico che andrà ad analizzare le responsabilità che ricadono sulla catena di approvvigionamento.

Obiettivi

L’evento formativo, della durata di 4 ore,  intende trasmettere ai soggetti coinvolti conoscenze e competenze sulla gestione di processi di tracciabilità, non solo per adempiere agli obblighi legislativi, ma soprattutto per avviare e garantire la razionalizzazione dei sistemi produttivi.

 

Moduli

TRACCIABILITÀ DEL SETTORE MODA: TRA OBBLIGHI ED OPPORTUNITÀ

  • Data: 18 aprile 2024
  • Orario: 9.00 - 13.00
  • Modalità: in VIDEOCONFERENZA
Iscriviti »

Programma

Introduzione alla Tracciabilità e alla Filiera:

  • Definizione di tracciabilità e trasparenza della filiera nel settore manifatturiero e del pellame;
  • Catena di fornitura e Stakeholder;
  • Inquadramento storico.

Impatti e conseguenze ambientali legate al concetto di Tracciabilità

  • Impatti ambientali derivanti;
  • Tracciabilità come garanzia di qualità e sostenibilità Ambientale.

Processo di Tracciabilità e Gestione della Filiera:

    • Identificazione delle fasi critiche del ciclo di produzione e distribuzione che richiedono trasparenza nella gestione della filiera;
    • Metodi e tecnologie per garantire la tracciabilità e seguire il percorso dei materiali e dei prodotti lungo la catena di approvvigionamento.

Esempi e Studi di Caso sulla Gestione Trasparente della Filiera:

    • Analisi di casi di successo nell’implementazione del sistema di gestione per la Tracciabilità;
    • Documentazione necessaria richiesta per il soddisfacimento dei requisiti di Tracciabilità delle materie prime.

Legislazione e Normative Relative:

  • Cenni sul Regolamento EUDR 1115/2023;
  • Requisiti normativi e standard di riferimento TS_SC 410 e TS_PC 412.

Vuoi saperne di più?

Contattaci per maggiori informazione sui nostri eventi!

Relatori

I docenti di Masoni Consulting sono consulenti esperti con una pratica pluriennale sia come formatori che come consulenti, così da poter offrire ai partecipanti elementi tratti da esperienze lavorative concrete e multisettoriali e una notevole selezione di casi pratici.

La sessione sarà svolta con un approccio interattivo, frontale, che presuppone la centralità del partecipante nel percorso di apprendimento.

Richiedi informazioni

Le nostre certificazioni

Agenzia Formativa Accreditata dalla Regione Toscana (n. OF073), Agenzia Formativa Accreditata presso vari Fondi Interprofessionali per la formazione continua.
Torna in alto

Richiedi informazioni